CARNIA

La Carnia, per una vacanza all’insegna della tranquillità in cui approfittare di mille opportunità turistiche ,  è un territorio ideale. Dal semplice svago o dalle attività sportive e ricreative al relax e al benessere passando per il piacere di andare alla scoperta, fra tradizione e folclore, degli infiniti sapori della tavola. Il tutto in presenza di una natura selvaggia che alterna valli, foreste, fiumi, malghe e monti come quinte di teatro.

 

I borghi della Carnia inoltre, hanno nelle persone e nell’architettura rurale delle ricchezze supplementari grazie alle quali si entra subito in stretto contatto con la sua storia, custodita con riservatezza e senza pomposità, con un’autenticità genuina che ha pochi riscontri in Italia. Se a ciò si abbinano gli ampi spazi naturali in cui ritrovare il vero spirito della montagna, una ospitalità sobria ed essenziale, allora ci sono ottime possibilità che un soggiorno o una breve gita riescano nel migliore dei modi. Non è poco.

Scopri tutte le offerte di Bed and Breakfast in Carnia.

 

In Carnia quindi, fra boschi infiniti e cime solitarie, Da Forni Avoltri a Paularo, da Sauris a Timau passando per Forni di Sopra e Sotto a Prato Carnico, si riscopre la montagna di un tempo, con i caratteristici paesi, usanze, costumi le cui radici affondano in epoche lontane. Una vacanza qui significa anche rigenerarsi con il divertimento e lo svago di tante escursioni alpinistiche. In estate, infatti, sono infinite le possibilità di percorrere sentieri e vie per raggiungere malghe in quota e cime spettacolari. La varietà dell’ambiente naturale alpino è sorprendente, passando dai maestosi paesaggi delle pareti rocciose ai dolcissimi pendii dei pascoli e delle vette erbose, ai laghetti incantati a ridosso degli alpeggi.

 

In evidenza, in Carnia, sono certamente la gastronomia e la varietà del mondo artigianale. Chi ama le delizie della cucina tipica ha l’imbarazzo della scelta in fatto di ottimi ristoranti, salumerie, aziende e cooperative agricole, vecchie malghe e moderni caseifici o feste di paese in cui celebrare di volta in volta qualche prodotto particolare. Anche gli Hotel in Carnia offrono quel sapore di genuino che fa sentire a casa.

 

La gente di Carnia, è stato detto, è speciale. All’apparenza taciturna e riservata, è in realtà ospitale e generosa, pronta, durante una chiacchierata, magari in una delle tante feste che costellano l’estate da queste parti, a rivelare caratteristiche e segreti di una terra speciale.

 

I carnici sanno usare mani e ingegno non solamente in cucina, come detto, bensì anche nell’artigianato, passando con naturalezza e maestria dallo scalpello dello scultore allo spillo della tessitrice, dall’ascia del boscaiolo al martello del fabbro. Manufatti in legno, in ferro, ceramica o pietra testimoniano di una sapienza che viene da lontano. Non si contano le botteghe e i laboratori artigiani che ovunque propongono non già l’anonimo e kitsch souvenir ma la piccola-grande opera d’arte, ricca di talento e sentimento.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione